WHAT IF: A STAR TREK SERIES - INDICE

What If: A Star Trek Series è una serie di fan-fiction inserite all’interno del franchise di Star Trek, collegate le une alle altre dal fil rouge di un personaggio non canonico di mia invenzione, quello di Eva Ferrari. Nonostante la prima fan-fiction scritta - e pubblicata - sia stata quella di Finalmente Riuniti (al momento in fase di revisione e aggiornamento), collocata in coda all’episodio Riuniti di Star Trek: Deep Space Nine, tale fan-fiction non è considerabile, a livello temporale, il capitolo iniziale della raccolta.

Per questo motivo, di seguito, troverete nell’ordine cronologico ‘narrativo’ (e non di pubblicazione) le storie - o capitoli - presenti all’interno del blog. Nonostante il filo conduttore sia, come abbiamo detto, il personaggio di Eva Ferrari, in alcune parti della raccolta il personaggio avrà una rilevanza minore, giocando un ruolo di secondo piano o, addirittura, non essendoci.

ATTENZIONE: per comodità, l’indice sarà aggiornato man mano che verranno pubblicati nuovi elementi della raccolta; il suddetto indice, inoltre, verrà suddiviso in macro sezioni, ognuna delle quali riguardanti una fase particolare relativa al personaggio di Ferrari. Si tratta, in questo caso, di un semplice schema mentale che viene utile mantenere anche nella suddivisione delle singole pubblicazioni.

LA U.S.S. EUROPA E L’ESPLORAZIONE DEL QUADRANTE GAMMA (2371-2372)

Nuovi Orizzonti (data stellare 48467.3): Eva Ferrari, giovane Ufficiale della Flotta Stellare, ha da poco concluso un progetto di due anni presso lo Zefram Cochrane Space Flight Center, dove ha prestato servizio come pilota e collaudatrice subito dopo aver ottenuto il diploma all'Accademia della Flotta Stellare. Contestualmente, una nuova classe di vascelli (la Sovereign) è stata portata a compimento: oltre all'Enterprise-E, che sarà varata in data stellare 49827.5, i cantieri navali di San Francisco, che orbitano la Terra, hanno dato alla luce anche la U.S.S. Europa (NCC-1648-E), assegnata al Capitano T'Vok. La vulcaniana, che prestò servizio ai tempi di John Harriman a bordo dell'Enterprise-B, fa in modo che il Tenente Ferrari venga assegnata all'Europa, ritenendo che le sue doti e le sue competenze possano giovare l'equipaggio in previsione delle future missioni.

Finalmente Riuniti (data stellare 49195.5): Il Tenente Comandante Jadzia Dax è devastata in seguito agli eventi narrati in Riuniti, durante i quali incontra il nuovo ospite del simbionte Kahn, la dottoressa Lenara Kahn. Innamoratasi nuovamente di lei, rimarrà però delusa dalla decisione presa dalla donna: lasciare Deep Space 9 per ritornare, assieme al fratello e al Dottor Pren, su Trillius Prime. Qualche giorno dopo, parlando con un giovane ufficiale della U.S.S. Europa, scoprirà che la dottoressa Kahn è tornata su Deep Space 9...

LA GUERRA FREDDA CONTRO IL DOMINIO (2370-2373)

La nave (data stellare 50049.3) - Al ritorno di una sanguinosa missione, il Capitano Sisko e Jadzia Dax si trovano a dover riconsiderare la loro vita durante la guerra col Dominio e il peso che impone sulle loro famiglie e i loro cari.

Cercando il par’Mach nel posto sbagliato (data stellare ignota, 2373) - Dopo aver aiutato Quark a conquistarsi il favore di Grilka, la sua ex moglie, Jadzia affronta con Lenara un discorso importante per il loro futuro, andando a rinsaldare il loro rapporto.

LA GUERRA DEL DOMINIO (2373-2375)

Il massacro di Qu'Vat (data stellare 51247.5) - La U.S.S. Europa (NCC-1648-E), pattugliante un settore dello spazio vicino al confine tra la Federazione Unita dei Pianeti e l’Unione Cardassiana, risponde a una richiesta di soccorso da parte di un avamposto Klingon a pochi anni luce dalla sua posizione. Coinvolta in un feroce agguato, la nave affronta il suo destino e solo pochi, tra cui la Dottoressa Pulaski, riusciranno a sopravvivere.

Un'unione imprevista (data stellare 51968.5) - Il Capitano Sisko guida un'invasione del territorio cardassiano, ignorando un avvertimento dei Profeti, con conseguenze fatali per un paio di membri dell'equipaggio di Deep Space 9. Il cardassiano Gul Dukat, posseduto da un Pah-wraith, riesce a infiltrarsi nella base e a distruggere il Cristallo della Contemplazione, contestualmente ferendo gravemente il Comandante Jadzia Dax.

LA U.S.S. PROMETHEUS E IL PROGETTO PATHFINDER (2375-2379)

Quel che seguì (data stellare 54976.4) - Dopo sette anni di permanenza nel Quadrante Delta, la U.S.S. Voyager (NCC-74656) è finalmente tornata a casa, dopo un incontro ravvicinato con i Borg e un piccolo aiuto da parte di un Ammiraglio Janeway proveniente dal 25° secolo. Il suo ritorno, sebbene felice, porta a una serie di conseguenze impreviste per il suo equipaggio e per quello della Prometheus.

Commenti